Archivio per Bufale della Scienza

FLASH 46 – ELENIN E LE BUFALE DELLA SCIENZA

Posted in ATTUALITA', ERRORI COPERNICANI, RIFLESSIONI, TUTTE LE CATEGORIE with tags , , , , , , , on giugno 11, 2011 by beautiful41

Alcuni siti internet avevano iniziato a propagare la notizia che la cometa Elenin, in avvicinamento al sistema solare durante i giorni terribili che hanno visto gli sconvolgenti disastri di Fukushima in Giappone, possa essere stata la causa o la concausa del forte terremoto all’origine sia dello tsunami e sia della catastrofe nucleare alle centrali elettriche.

Immediatamente siti di scienza e professori piccoli e grandi si sono precipitati, con ampi dimostrativi articoli, a smentire tale errata notizia divulgata con superficialità da chi non ha cognizioni scientifiche adeguate, tranquillizzando quindi la popolazione del pianeta sulla totale innocuità della cometa Elenin.

Questa sorprendente velocità ed immediatezza nel confutare concetti errati del comune cittadino non è adottata, anzi è completamente ignorata, nel caso opposto quando la scienza divulga bufale colossali.

Finanche la tanto vituperata Chiesa, con l’attuale ed il precedente Papa, ha dimostrato la sua superiorità d’animo chiedendo umilmente perdono per i tanti errori del passato e per gli scandali sulla pedofilia recenti, guadagnandosi così degli importanti punti di merito.

Ma non così la scienza, che prosegue imperterrita nel suo altezzoso silenzio centenario, ed incurante dei cittadini dai quale però prende i soldi, tanti soldi, e nonostante le tante importanti bufale divulgate. Vogliamo accennarne qualcuna??? Vediamo:
– Il buon Copernico – Il sistema eliocentrico ha sostituito il sistema geocentrico. Il sistema eliocentrico non ha sostituito un bel niente perchè il sistema eliocentrico ed il sistema geocentrico sono due realtà eterne ed immutabili e fin quando l’uomo abiterà sulla Terra, come più chiaramente descritto nei primi articoli.
– Seguendo questo errore, sempre Copernico, ha dato da bere a tutto il mondo la bufala che la precessione degli equinozi di 50″ (secondi di arco) di Ipparco è equivalente a circa 20 minuti all’anno anzichè dei 3 secondi di tempo reali.
– Da migliaia di anni la stella più lucente del cielo, Sirio, a mezzanotte dei giorni che vanno dal solstizio d’inverno, il 22 Dicembre, a Natale, Capodanno ed Epifania ed oltre, prima e dopo, a testimonianza che il ciclo di 26.000 anni dell’asse terrestre di Copernico è una pura fantasia, si schianta davanti agli occhi di tutti quelli che alzino gli occhi al cielo, e che è chiaramente la famosa stella di Natale che noi mettiamo sui nostri presepi, per la scienza moderna, unitamente alla Chiesa, semplicemente non esiste. Ma è più facile che un cammello passi attraverso la cruna di un ago che per la scienza denunciare e rettificare i propri errori.
E l’Economia è una scienza o piuttosto una stregoneria, visti i tanti guai perpetrati e commessi impunemente??? Ma non è dovuto sapere.

La velocità è però sorprendente, oltre a quella citata nel denunciare gli errori degli altri, quando si tratta di fare “ricerche” finalizzate alla produzione commerciale e bellica. Non si fa in tempo ad acquistare un telefonino che ce n’è già pronto un altro più sofisticato e più caro. Non si fa in tempo a inviare un missile distruttivo che ce n’è già pronto un altro più sofisticato e più caro, tanto pagano sempre i cittadini.

Mi sembra che c’è qualcosa che non quadra. Questo flash serve solo a risvegliare l’attenzione e la riflessione di ciascun lettore.

Vedi anche n. 21 per le caratteristiche di Sirio.

E vedi n. 61 per il vero movimento di precessione della Terra.

Annunci